Flussometri del riscaldamento sporchi…

flussometri riscaldamento a pavimento

Vetrini del riscaldamento sporchi

 Se i tuoi flussometri non sono così…..allora è tempo di pulizia.

 

flussometri-sporchi

Di cosa stiamo parlando? Riscaldamento a pavimento ed i suoi componenti : I flussometri.

I flussometri sono delle teste applicate sopra il collettore della mandata negli impianti di riscaldamento a pavimento che permettono a i tecnici di bilanciare l’impianto.

Essi permettono di capire la quantità di flusso di passaggio e in questa maniera, calcolando le metrature dell’ambiente dare il giusto bilanciamento all’impianto per aver una casa calda ed equilibrata in ogni suo punto.

Mentre pensavi che fosse una cosa semplice….tanto è solo acqua calda che passa all’interno di tubi….nella realtà bilanciare correttamente un impianto di riscaldamento non è proprio una passeggiata e sicuramente non è un lavoro da prendere sottogamba.

I flussometri per dirla in maniera profana, sono quei vetrini che vedi appena apri lo sportello dei collettori del riscaldamento dei tuoi impianti a pavimento.

Ora nonostante il loro compito principale sia di controllare che ci sia flusso nei vari circuiti all’interno dell’appartamento, possono essere usati per un controllo visivo della limpidezza dei tuoi impianti.

Di fatti, per te estrarre dell’acqua dall’impianto di riscaldamento potrebbe non essere proprio semplice…..invece controllare solo visivamente il colore dei vetrini è tutta un’altra storia.

Ma allora effettivamente cosa devo controllare per sapere se il mio impianto ha bisogno di una pulizia?

Ora se quando controlli i vetrini dei flussometri trovi un colore simile a questo:

 

flussometri-riscaldamenti

Allora direi proprio che è arrivato il momento di ricorrere ad un esperto.

Con un semplice controllo visivo che puoi fare tu di persona puoi renderti conto immediatamente in che stato a grandi linee si trova il tuo impianto di riscaldamento….certo i motivi possono essere diversi ma spesso questo è un segno che è il momento di fare una pulizia profonda del tuo impianto.

Di solito per via delle adeguate temperature si formano delle alghe che vanno ad intaccarsi allo strati interno delle tubazioni facendo come guaina isolante e impedendo al calore di propagarsi correttamente…aumentandone lo sforzo fisico dell’impianto, una maggiore usura e un aumento dei costi.

Quello che voglio dirti è che prima ancora di chiamare qualche fantomatico tecnico degli impianti per farti rubare i danè tanto duramente sudati puoi fare alcuni piccoli controlli.

Spesso si chiama un idraulico nel momento del bisogno….cioè quando è già troppo tardi e il danno ormai si è palesato in tutto il suo splendore, a questo punto si può solo correre ai ripari il più in fretta possibile e se il danno è abbastanza grave purtroppo andare a risparmiare non è molto semplice.

Quello che sto cercando di farti capire è il fatto che voler risparmiare su un buon controllo e pulizia degli impianti, a lungo andare può costarti molto caro.

Iniziamo però dall’inizio. Quali sono i passi essenziali per non avere sorprese sui tuoi impianti e cercare di ricorrere il meno possibile all’idraulico?

Fase 1 

Acquisto di nuova casa/appartamento

  • é stato fatto il lavaggio serpentine e il riempimento con acqua demineralizzata come da normativa SVKI per impianti di riscaldamento?
  • Approfondisci sempre questo punto perché in fin dei conti ne va di mezzo la tua salute (cattiva distribuzione del calore) ecologia (pessima emissione CO2 per via di consumi maggiorati) e consumi (un impianto inefficiente ha un risvolto economico che non è da sottovalutare)

Ingresso in affitto casa/appartamento

  • Controllo visivo vetrini dei flussometri.
  • Camminata scalzo per tutta la superficie per controllare che non esistano punti freddi…..bisogna farlo controllando che tutti i flussometri siano aperti indicando il passaggio dell’acqua.

Fase 2

Procedere a prendere contatto con dei veri professionisti del settore manutenzione impianti di riscaldamento, Il nostro sistema di lavoro si divide in fasi distinte per dare un servizio migliore al nostro cliente.

Per prima cosa ci occupiamo di fare un sopralluogo accurato con perizia Termografica professionale per vedere in che stato è l’impianto e poter consigliare al cliente il tipo di lavaggio da eseguire.

Sempre in questa fase iniziale possiamo offrire il servizio di esecuzione immediata se ci sono tutte le condizioni disponibili.

Nella seconda fase si predispone una data ed un orario conveniente con il cliente per poter eseguire il lavoro…bisogna tenere presente che il tempo di lavorazione dipende molto dalla quantità di circuiti che sono presenti all’interno dell’immobile.

Di solito al massimo ogni circuito può essere lungo 100 metri, ma nessuno quasi mai supera i 90 metri durante la posa, il che significa che con il nostro sistema Alfa-Idropuls, da noi progettato per una pulizia profonda ad impulsi di aria compressa, ci vogliono circa 10 min a circuito.

Bisogna calcolare anche un certo tempo per lo spurgo finale e la fase iniziale di svuotamento impianto.

Inoltre noi siamo dei veri professionisti e ci teniamo molto ad essere eccellenti nel nostro lavoro, quindi per questo è necessario un certo tempo per preparare l’attrezzatura in maniera sicura e senza sporco.

Siamo gli unici che usano i calzascarpe in ogni appartamento in cui siamo stati.

Il nostro motto Esigi l’Eccellenza ci rappresenta per la pulizia e l’ordine che manteniamo quando siamo dai clienti.

Durante un nostro sondaggio interno, chiedendo ai nostri clienti, è risultato che  l’inconveniente più grave quando ci si interfaccia con le varie maestranze (elettricista, muratore, idraulico) è proprio il disagio provato dai cliente nel vedere i metodi di lavoro e la poca cura della casa.

Per un cliente che vive e trascorre la maggior parte della sua vita in casa sua è piuttosto debilitante e demotivante vedere un professionista lavorare male e senza prendersi la dovuta cura dell’ambiente circostante, alle volte purtroppo avendo poco tempo succede che si possa trascurare la cura e la pulizia.

Questo però da noi non succede visto che abbiamo un sistema definito e chiaro per tutti i nostri dipendenti e che sono tenuti a seguirlo passo passo per non commettere errori dovuti alla premura.

La prima cosa che facciamo arrivati dal cliente il giorno dell’intervento è posare un manto protettivo nelle nostre zone di lavoro, il Forlainer che noi posiamo a terra è uno strato biadesivo che protegge il pavimento da eventuali urti o sporcizia vari.

In questo modo possiamo garantire il disagio minore alla clientela e procedere ad operare in sicurezza.

Affidarsi a professionisti affidabili in questo caso è d’obbligo

ScaldaSerpe

“I Dottori delle Serpentine

Ti puliamo le Serpentine in 2 ore senza sporcare niente o é GRATIS

+41 77 949 02 43

Clicca qui sotto per scoprire maggiori informazioni riguardo i tuoi impianti di riscaldamento

Siamo ad oggi gli unici specializzati in pulizia serpentine, manutenzione gestione degli impianti di riscaldamento e pulizia impianti a radiatori.

Non fare errori che pagherai in futuro.

Condividi l'articolo sui social

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

SCALDASERPE
"I dottori delle serpentine"

Ti puliamo le serpentine in orario senza sporcare niente o è GRATIS!!!