Cosa succede se non si effettua la pulizia dell’impianto di riscaldamento a pavimento?

pulizia impianto riscaldamento a pavimento

Danni pulizia impianto di riscaldamento

Se stai leggendo questo articolo significa che vuoi scavare più a fondo sull’argomento e che sei una persona sveglia che non si accontenta di una rapida lettura superficiale a riguardo.

Spesso troviamo informazioni discordanti e divergenti riguardo ad argomenti poco conosciuti o almeno poco trattati su internet perché magari non sono in trend adesso, oppure non creano dei gravi problemi che sono visibili immediatamente.

Ma credimi sulla parola se ti dico che :

Non effettuare con regolarità una corretta pulizia degli impianti porta a gravi e costose conseguenze

Ad oggi molti idraulici generalisti non sottolineano con efficacia l’importanza della manutenzione e del controllo che devono susseguirsi dopo una corretta installazione.

Spesso non è prettamente colpa loro, o meglio se ne disinteressano in quanto diciamo che il loro maggior guadagno deriva proprio dalla prima installazione e non dalla gestione degli impianti.

Anche perché per chi vive da generazioni grazie a questo mestiere ha imparato in un modo ed uno solo soltanto come lavorare.

Non sto necessariamente dicendo che non ci siamo persone competenti nel nostro settore, io stesso ne conosco alcuni affidabili professionisti ma non posso negare che le cose sono cambiate radicalmente negli ultimi 10 anni.

Mentre prima era assolutamente necessario eseguire una corretta installazione per evitare il 90% di tutti i problemi che si potevano verificare in seguito, con l’avvento della domotica e della gestione sempre più intelligente degli impianti è diventato molto più complesso mantenere efficienti gli edifici.

Oltre 10 anni fa il nostro classico idraulico poteva contare sull’esperienza per poter mandare avanti la baracca senza necessariamente correre a formarsi ogni qualvolta usciva una novità del settore.

Questo soprattutto perché di fatto le novità erano molto più rare, e il nostro settore era trainato solo lentamente da piccoli progressi.

Ma tutto ciò è cambiato radicalmente con lo sguardo attento che oggi viene dato al risparmio energetico e alla cura della salute del pianeta Terra.

La massiccia attenzione riservata al campo automobilistico per contenere le emissioni, ha fatto si che si indagasse in maniera approfondita riguardo ai massimi sistemi di emissione di CO2 e capire come poterli contenere.

Si è potuto notare che gli impianti di riscaldamento sono responsabili di oltre il 70 % di tutto l’inquinamento globale….si esattamente hai letto bene oltre il 70 % di tutto l’inquinamento presente ad oggi sul pianeta è dovuto agli impianti di riscaldamento.

Ma perché per cosi tanto tempo non ci si è curati di questo dato importante?

Cioè che sono gli impianti di riscaldamento a contribuire maggiormente all’aumento di CO2 e all’accrescimento dell’effetto serra ogni anno.

Perché in verità non c’erano al momento altre soluzioni disponibili, mentre oggi abbiamo tecnologie come le Termopompe (o Pompe di Calore) o le caldaie a condensazione che ci permettono un notevole abbassamento di inquinanti nell’aria.

Antecedentemente queste soluzioni erano fuori portata per fattori economici e in ogni caso tecnologicamente ancora inefficienti.

Non voglio dire che prima non esisteva già questa tecnologia, ma semplicemente che a conti fatti non era così conveniente installarla, e quindi era molto difficile convincere i vari cliente che necessitavano di cambiare generatore di calore (Caldaia) a optare per una soluzione a risparmio se realmente loro non avevano un risparmio.

Tutti e dico tutti siamo interessati a curare la salute e l’ambiente del nostro pianeta, ma questione diversa è quando dobbiamo mettere a repentaglio il benessere della nostra famiglia pur di inquinare meno.

Stessa cosa si poteva dire per l’auto elettrica, come tecnologia non è una novità moderna ma bensì esisteva già da decenni nel mercato volendo, solo che a livello economico o di chilometraggio percorso non era una soluzione fattibile per la maggior parte delle famiglie.

Grazie ad uno sguardo attento ed a una buona integrazione tra cura dell’inquinamento e progresso tecnologico oggi abbiamo a disposizione soluzioni innovative, pulite ed anche convenienti tra cui poter scegliere quando dobbiamo sostituire i vari impianti presenti all’interno di casa nostra.

Ciò non di meno a portato ad un secondo inconveniente se così possiamo chiamarlo…..

Avere impianti tecnologicamente avanzati e inesorabilmente delicati ha portato la necessità di effettuare una manutenzione attenta e profonda degli impianti stessi.

pulizia-impianto-riscaldamento-pavimento

Nella foto qui di seguito potete notare un esempio di impianto a riscaldamento a pavimento, a primo sguardo potete notare subito la gran quantità di tubazioni che percorrono il pavimento e il lavoro non secondario che è stato necessario per eseguire un impianto di questo genere a regola d’arte.

Tutto ciò per mostrare con immagini reali la quantità di acqua che viene riversata all’interno degli impianti e la pericolosità che ciò comporta.

I sistemi di riscaldamento moderni come le Caldaia a Condensazione ma sopratutto le Termopompe….hanno all’interno circuiti molto delicati.

Lo scambiatore all’interno della Termopompa ha un passaggio molto ridotto anche se da fuori voi potete vedere anche tubazioni di un certo diametro.

La conseguenza di questo fatto è che veramente se non si esegue una corretta manutenzione si rischia di andare ad ostruire o comunque ridurre lo scambio termico al suo interno.

Andando così ad aumentare sicuramente la spesa, cioè il costo stesso della corrente per far funzionare la Termopompa, oppure il gasolio per la Caldaia (o il gas) ma inoltre si aumentano notevolmente i rischi di avere guasti in futuro.

Bisogna tenere presente che gli impianti di riscaldamento vengono caricati solo all’inizio del funzionamento, nel migliore delle ipotesi con acqua demineralizzata anche se questa è un’abitudine che ha preso piede ultimamente.

L’acqua degli impianti non è circolante o ricambiata automaticamente…..viene inserita solo una volta all’inizio e dopo se non gli fate manutenzione resta quella per i prossimi 30 ANNI !!!!!!!

Affidarsi a professionisti affidabili in questo caso è d’obbligo

ScaldaSerpe

“I Dottori delle Serpentine

Ti puliamo le Serpentine in 2 ore senza sporcare niente o é GRATIS

+41 77 949 02 43

Clicca qui sotto per scoprire maggiori informazioni riguardo i tuoi impianti di riscaldamento

Siamo ad oggi gli unici specializzati in pulizia serpentine, manutenzione gestione degli impianti di riscaldamento e pulizia impianti a radiatori.

Non fare errori che pagherai in futuro.

Condividi l'articolo sui social

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

SCALDASERPE
"I dottori delle serpentine"

Ti puliamo le serpentine in orario senza sporcare niente o è GRATIS!!!