Come capire se è il momento di pulire gli impianti di riscaldamento a pavimento

come-capire-pulire-impianti-riscaldamento

Perché è così importante fare manutenzione a gli impianti di riscaldamento…scopri il vero guadagno in Franchi a casa tua

Gli impianti di riscaldamento sono l’insieme di tutte le componenti che durante l’inverno ti tiene al caldo. Se sono così importanti e utili perché non è ancora abitudine fare costantemente la manutenzione?

E’ davvero pericoloso usare gli impianti di riscaldamento senza mai fargli nessuna manutenzione?

Il vero problema ad oggi è che nessuno o quasi si rende conto dei rischi che si corrono volendo evitare una manutenzione degli impianti di riscaldamento.

Io stesso ero restio all’inizio anni fa quando iniziai a fare questo lavoro a proporlo ai miei clienti, in fin dei conti non era mai serviti cosa poteva cambiare andando avanti e perché è diventato così importante negli ultimi anni.

Cominciamo col tenere presente che in confronto a 15 anni fa dove non era abitudine eseguire un corretto piano di manutenzione degli impianti le cose sono cambiate, e in meglio direi il più delle volte.

Tutti gli organi degli impianti sono diventati più efficienti e duraturi, più precisi e veloci e questo a portato ad oggi un grande risparmio in termini di sostituzioni.

Ma allora perché se è vero che le nuove tecnologie sono fatte per durare di più sempre più spesso senti dire in giro che bisogna cambiare la caldaia molto più spesso di prima e che le cose nuove non durano più come le vecchie?

La verità come quasi sempre sta esattamente nel mezzo, innanzitutto diciamo che a differenza di prima dove il passaggio dentro alle caldaie era molto più grande oggi visto che rendono molto di più esso si è ristretto di molto.

impianti-riscaldamento-pulizia

Mentre prima visto che le caldaie, ma come del resto tutto l’impianto, rendevano molto meno era necessario sopperire a queste mancanze aumentando i diametri delle tubazioni.

Questo portava ad un aumento dei consumi per scaldare l’acqua che quindi era molta di più ma anche per le varie componenti dell’impianto es. pompe, circolatori ecc.

Con i nuovi sistemi di riscaldamento come ad esempio le caldaie a condensazione o le termopompe nel caso più specifico è andata a ridursi grandemente la necessita di avere tutte le tubazioni così maggiorate.

Ciò pero ha portato al problema che illustreremo qui di seguito. Avere tubazioni più strette sia negli impianti ma soprattutto all’interno dei vari generatori di calore aumenta fortemente il rischio di intoppi e di creazioni residui.

L’acqua all’interno dei vostri impianti di riscaldamento dovete sapere che viene caricata solo una volta durante l’installazione iniziale e da li in avanti a meno che non si effettua una corretta manutenzione non viene più sostituita.

Con il passare del tempo l’acqua comincia un lento processo di degradazione e comincia a depositarsi sui punti più delicati degli impianti.

Uno dei primi punti su cui si comincia a depositare lo sporco è proprio sui canali molto stretti degli scambiatori delle caldaie o delle termopompe.

Infatti nonostante questi sistemi abbiamo già predisposti un sistema di filtraggio che spesso viene già inserito all’interno dei componenti, ciò non dura per sempre.

I filtri degli impianti di riscaldamento vanno cambiati regolarmente se non volete avere danni più seri andando avanti con gli anni.

Il secondo punto più delicato dove lo sporco sovente si annida è proprio sulla distribuzione del calore, nella fattispecie le serpentine del riscaldamento

Come avrete potuto vedere dalla foto che ho pubblicato all’inizio dell’articolo si può notare con facilita la differenza tra un impianto pulito ed uno su cui invece il trattamento non è ancora stato effettuato.

Purtroppo in pochi sanno che avere un impianto sporco riduce la trasmissione del calore anche fino al 50% producendo un forte aumento dei costi.

E’ molto superficiale cercare di tenere tutta casa vostra pulita nei minimi dettagli e poi lasciare uno sporco così incrostato all’interno delle vostre tubazioni.

Perché non si vede ciò non significa che non è presente, anzi lo sporco che non si vede spesso è quello più pericoloso, basti pensare ai danni incredibili che possono fare i batteri e tutte le microparticelle di fuliggine che respiriamo tutti i giorni.

Quando sono ormai passati molti anni da quando non viene cambiata l’acqua delle serpentine, si viene a creare uno strato algoso organico che non il semplice ricambio d’acqua demineralizzata non è possibile eliminare.

Proprio per questa ragione ho voluto scavare a fondo nella mia professionalità e scoprire questo nuovo sistema ad aria pulsata in grado di eliminare lo sporco più ostinato.

Grazie infatti ad il nostro unico sistema ALFA-IDROPULS riusciamo grazie ad un mix calibrato di acqua pulsata e aria compressa che può provvedere a rendere i tuoi impianti puliti come lo erano alla prima installazione.

Basta è arrivato il momento che le persone la smettano di gettare via i soldi dalla finestra pagando di più il riscaldamento solo perché non erano a conoscenza di questo fatto.

Se fino a prima anche tu facevi parte di queste persone non puoi certo fartene una colpa, ma adesso è il momento di agire e vedere fino a quanti soldi puoi risparmiare grazie al tuo sistema di riscaldamento.

Senza contare il fatto che la durata della tua caldaia verra allungata di almeno 10 anni tenendola pulita costantemente e non come ti dicono tutti che non è utile.

So bene che spesso vecchi idraulici magari con anche tanti anni di esperienza ti possano sconsigliare riguardo al fatto che la pulizia degli impianti non è una grande priorità

Vero….ma forse dovrebbero anche dirti che nessuno di loro ha mai fatto un conteggio ESCLUSIVO come ho fatto io riguardo a le spese maggiori sostenute dalle famiglie Ticinesi.

La spesa del riscaldamento è forse una delle maggiori proprio per il tipo di clima che non permette ai generatori di calore (caldaie, termopompe, stufe ecc) di lavorare ai massimi rendimenti e quindi di non rendere effettivamente il massimo.

Devi infatti sapere che a differenza di quello che tanti pensano sia erroneo credere che una temperatura più bassa esterna ti permette di risparmiare.

Si risparmia quando la caldaia funziona in una zona precisa della curva dell’efficienza…ciò significa che è più importante far funzionare correttamente la caldaia al massimo dell’efficienza piuttosto che credere che siccome fuori fa più freddo si risparmia.

QUESTA CREDENZA è COMPLETAMENTE ERRATA

curve-condensazione-vapore

Risparmi davvero quando i tuoi impianti sono più efficienti non quando la temperatura fuori è bassa, che fuori faccia 10°C o – 3°C la grande differenza è in quale punto di funzionamento la caldaia rende meglio.

Ovvio che più è bassa la temperatura più energia serve per scaldare la casa, ma questo è per colpa delle maggiori dispersioni termiche che abbiamo da parte dell’involucro stesso dell’immobile.

Non centra niente con il vero rendimento della caldaia che invece è molto condizionato dalla qualità dell’acqua e dalla cura degli impianti.

E’ tempo di capire cosa è importante per te e non solo dare ascolto a tutti quelli che ti dicono che la soluzione migliore per risparmiare sia isolare di più o sentire più freddo in casa.

Affidarsi a professionisti affidabili in questo caso è d’obbligo

ScaldaSerpe

“I Dottori delle Serpentine

Ti puliamo le Serpentine in 2 ore senza sporcare niente o é GRATIS

+41 77 949 02 43

Clicca qui sotto per scoprire maggiori informazioni riguardo i tuoi impianti di riscaldamento

Siamo ad oggi gli unici specializzati in pulizia serpentine, manutenzione gestione degli impianti di riscaldamento e pulizia impianti a radiatori.

Non fare errori che pagherai in futuro.

Condividi l'articolo sui social

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

SCALDASERPE
"I dottori delle serpentine"

Ti puliamo le serpentine in orario senza sporcare niente o è GRATIS!!!